Reply

Resistenza meccanica Alluminio e Ottone

« Older   Newer »
gyppe
view post Posted on 25/2/2009, 18:16 Quote




Sembrerà una domanda banale ma io ancora non sono riuscito a levarmi del tutto il dubbio, non riesco a trovare dei dati simili delle due leghe per confrontarli. Chi ne sa qualcosa? Meccanicamente, come resistenza a flessione, trazione, durezza, etc, è migliore l'alluminio o l'ottone?
A naso direi l'alluminio, anche perchè ci si costruiscono anche parti molto sollecitate, es pistoni, testate, però potrebbero scegliere questa lega anche solo per il peso e l'ottone potrebbe essere più resistente.
 
Top
view post Posted on 25/2/2009, 18:31 Quote
Avatar

Rompiball

Group:
Appassionati
Posts:
2,393
Location:
briansa

Status:


ma Gyppe,direi anche io l'alluminio visto che costruiscono anche scale,sono leggerissime ma molto resistenti.
l'ottone lo vedo molto piu' pastoso e come dire malleabile.
hai gia' provato con wikipedia?
 
PM Email  Top
gyppe
view post Posted on 25/2/2009, 18:42 Quote




Boh, in effetti anche io vado per l'alluminio, però, boh?
Si, su wikipedia ho visto, ma non trovo numeri da confrontare. Dovrei fare dei mozzi per fissare le ruote del robot, lunghi diciamo 50mm diametro 14 filettati all'estremita m8 per fissare la ruota, dovrebbe quindi resistere a flessione.
Ho sia alluminio 6082 (una lega di anticorodal) e ottone da tornitura,
Sicuramente li farò in alluminio, visto anche il problema del peso, però questo dubbio volevo proprio levarmelo.

 
PM  Top
view post Posted on 25/2/2009, 18:52 Quote
Avatar

Immane Rompiball

Group:
Administrator
Posts:
17,365
Location:
Orlo esterno della cintura di Orione stella 1957

Status:


Come sempre, dipende.
Dipende dalla lega e dipende dalla lavorazione. L'ottone è sicuramente più duro e resistente dell'alluminio. Le cartucce per proiettili in metallo sono in ottone e nessuno o quasi si sogna di farle di alluminio. L'ottone può essere forgiato e temperato. L'alluminio in misura minore. Però ci sono leghe di alluminio che per certe cose sono più adatte. Una scala di 350Kg in ottone non andrebbe meglio di una in alluminio di 12Kg.
L'alluminio puro è gommoso, duttile, e poco lavorabile. L'ergal è tutt'altra cosa, così pure l'anticorrodal, o l'avional. Non ha un gran senso oggi parlare di ottone o alluminio quanto parlare delle sue leghe. ;)
Dipende da cosa si intende per ottone e da cosa si intende per alluminio.

Genius is one percent inspiration and ninety-nine percent perspiration.
Thomas A. Edison
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety" Benjamin Franklin
I'll keep my guns, my money and my freedom, you can keep the change!
Unknown.

The Genius Workshop
image

 
PM Email Web  Top
gyppe
view post Posted on 25/2/2009, 19:10 Quote




L'alluminio che ho è l'anticorodal 6082, l'ottone è la classica lega con piombo per tornitura, non ricordo la sigla.

Ad occhio, vedendo ad esempio i segni che lascia una pinza su alluminio o ottone, il secondo sembra più duro e resistente, penso anche resista meglio a flessione sembra più "rigido".
Per questa volta penso non ci siano problemi, uno vale l'altro. Ma il punto è avere dei numeri per scegliere bene, se ad esempio la resistenza a flessione fosse di 1000 contro 800 per l'alluminio, tanto vale scegliere questo, visto che probabilmente risparmierei anche una buona cinquantina di grammi, penso.

 
PM  Top
gyppe
view post Posted on 25/2/2009, 19:55 Quote




Ho trovato qualcosa:

http://www.engineerplant.it/tab_metalprop.htm

L'anticorodal ha resistenza a trazione di 295 N/mm2 contro i 210 dell'ottone laminato, quello che uso io è trafilato ma penso che le differenze non possano essere notevoli. L'elasticità è minore per l'alluminio, e c'era da aspettarselo, il peso è molto minore quasi 3 volte per l'alluminio.

Beh penso nel mio caso sia meglio sicuramente l'alluminio dato il peso e la resistenza, anche se sarebbe da considerare l'elasticità, ma non cerchiamo il pelo nell'uovo :D

Qui invece: http://it.wikipedia.org/wiki/Leghe_di_alluminio
Mi sono stupito della resistenza dell'ergal, è addirittura maggiore dell'acciaio a basso tenore di carbonio. In confronto l'anticorodal è una porcheria :(
La prossima volta compro solo ergal anche se dicono è difficile da lavorare per asportazione di truciolo.

I materiali compositi poi! La fibra di carbonio ha un carico di rottura di 4000MPa contro i 1700 dell'acciaio di qualità temprato, e addirittura una densità 5 volte minore!!!!!
Incredibbbbile!
 
PM  Top
view post Posted on 25/2/2009, 22:22 Quote
Avatar

Rompiball

Group:
Laureati
Posts:
1,723

Status:


CITAZIONE
Le cartucce per proiettili in metallo sono in ottone e nessuno o quasi si sogna di farle di alluminio.

Dopo un lungo periodo di onorato servizio in fonderia, posso garantirti che i bossoli di alluminio sono usatissimi in unione sovietica, a partire dal calibro 50 fino ai proiettili da obice da 120 o 155. L'alluminio è usato anche nei bossoli calibro 30 del cannoncino a canne rotanti Mauser montato sul tornado.
 
PM Email  Top
view post Posted on 26/2/2009, 09:07 Quote
Avatar

Immane Rompiball

Group:
Administrator
Posts:
17,365
Location:
Orlo esterno della cintura di Orione stella 1957

Status:


Livingreen, io ho visto anche dei bossoli cal. 45ACP in alluminio, ma sono decisamente usa e getta, per scopi di leggerezza, tipo uso aereo e sono per pidocchiosi, perchè l'alluminio costa meno. Poi, suppongo sia alluminio particolare, come ho detto, non si può fare un confronto in base al metallo principale ma solo in base alla lega e ai trattamenti termici subiti. Ti garantisco che un bossolo in ottone è molto duro, resiliente, e flessibile, ma se lo scaldi e lo fai raffreddare lentamente, ovvero dopo il rinvenimento, diventa morbido come il pane. I bossoli vengono prodotti per successiva estrusione del materiale partendo da una barra a freddo e questa lavorazione rende il materiale molto resistente anche se fragile. D'altro canto, l'alluminio puro è solo poco più duro del piombo. Non si lavora perchè impasta qualsiasi utensile se non in bagno di olio emulsionato speciale ecc... Le leghe di magnesio, di zinco e di chissà cosa ci ficcano ora dentro possono essere molto performanti, molto di più dell'ottone. Ma, per motivi di altro genere, tipo autolubrificazione, resistenza alla corrosione, alla pressione, coefficiente di attrito, ecc... alcune cose si continuano a fare di ottone, come i bossoli per uso comune e le serrature. Un bossolo normale si può ricaricare fino ad una ventina di volte, in alluminio avrei paura anche a spararlo. Lascia perdere gli ex-sovietici che avevano i soldati usa e getta. Vedi missili scud :lol:

Genius is one percent inspiration and ninety-nine percent perspiration.
Thomas A. Edison
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety" Benjamin Franklin
I'll keep my guns, my money and my freedom, you can keep the change!
Unknown.

The Genius Workshop
image

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 26/2/2009, 15:43 Quote
Avatar

Noioso

Group:
Member
Posts:
498
Location:
Cremùna

Status:


Bhè innanzi tutto concordo con law con il dire che non ci si può riferire al materiale di base puro ma alle sue leghe! 

Di solito l’ottone al piombo ha anche una piccola aggiunta di zinco.. da quello che mi ricordo..!!
Viene usato nelle macchine utensili grazie alla fragilita del truciolo che non è continuo ma si rompe grazie alle piccole particelle di piombo insolubili nel rame.
Le leghe di rame hanno una buona dilatazione termica, aumentano di circa il 40% dalla dimensione originale.
La resistenza a trazione delle leghe di rame incrudito arriva fino a circa 440 N/mm^2
Mentre quelli ricotti circa 200.

Se vuoi usare l’alluminio l’ergal ha un ottima reistenza meccanica
Io fossi in te però proverei con una lega di cupralluminio (rame + alluminio)
Per esempio una inoxyda 72 che ha un carico di rottura di circa 750 N/mm^2
Un carico di snervamento abbastanza alto (circa 400 N/mm^2)
E un basso allungamento circa 5% max e una buona resistenza a flessione, si forse è un po più pesante di una lega di alluminio supera gli 8 kg/dm^3 ma non è malaccio..!!


Spero di non aver detto fesserie..!!
(insulti accetti!)

C'era solo un modo giusto di legare la persona all'interno di un veicolo in modo che non si facesse male. Succedeva sempre che lo legavamo in modo sbagliato..

CITAZIONE (Lawrence @ 22/8/2011, 08:06) 
Ho creato dei mostri... :o: :wacko: :huh: :blink:

"Knowledge is dangerous!! Pass it on!"
 
PM Email Web  Top
gyppe
view post Posted on 26/2/2009, 18:02 Quote




Non sapevo dei bossoli in alluminio, interessante, chissà se si possono fare anche le pallottole, magari per raggiungere altissime velocità di uscita?

Neppure questo inoxida, parecchio resistente caspita, anche più dell'ergal no? Il problema è sicuramente trovarlo, già faccio una fatica a trovare leghe comuni, figuriamoci materiali molto ricercati :) Dovrò accontentarmi per ora del mio 6082 e più avanti per parti particolari prenderò un pò di ergal, sono rimasto davvero stupito di quanto sia resistente, per i miei scopi lo posso tranquillamente usare al posto dell'acciaio, chissà però se si riesce a lavorare con i miei mezzi, il tornietto che ho non brilla certo in precisione e stabilità, è già dura lavorare l'ottone, figuriamoci :D
 
PM  Top
view post Posted on 27/2/2009, 09:06 Quote
Avatar

Immane Rompiball

Group:
Administrator
Posts:
17,365
Location:
Orlo esterno della cintura di Orione stella 1957

Status:


No, le pallottole già raggiungono MACH3 e di più non so se conviene. Inoltre, la pallottola deve avere una certa balistica e l'alluminio non la garantisce perchè è troppo leggero. Poi, le pallottole sono all'esterno di una lega di ottone, tombacco, che serve per fare tenuta ai gas e offrire poco attrito nella canna, ma dentro sono comunque di piombo o una lega pesante. Vedi proiettili in U238. Se il proiettile non è peso non conserva la quantità di moto. Se aumenti troppo la velocità aumenti esponenzialmente gli attriti con l'aria e cade comunque prima.
Qualsiasi tornio lavora qualsiasi lega di alluminio. La precisione e la stabilità sono un'altro discorso, ma legato principalmente al tornitore :lol:

Genius is one percent inspiration and ninety-nine percent perspiration.
Thomas A. Edison
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety" Benjamin Franklin
I'll keep my guns, my money and my freedom, you can keep the change!
Unknown.

The Genius Workshop
image

 
PM Email Web  Top
gyppe
view post Posted on 27/2/2009, 19:07 Quote




Uhm, già vero di solito cercano di appesantirli non il contrario :) Al limite si dovrebbe aumentare la velocità ma in modo impressionante e a quel punto chissà cosa succederebbe alla canna, quelle militari a quanto so durano poco già di loro.

Si sicuramente è anche colpa mia, mio zio riuscirebbe sicuramente a usarlo e regolarlo meglio, però ti assicuro che è davvero poco solido, ad esempio le torniture interne sono quasi impossibili, bisogna usare un utensile molto corto e fare passate infinitesime, altrimenti si piega tutta la torretta! :D
Stavo ragionando sulla possibilità di rifare tutta la torretta usando piccole guide lineari e i blocchi fatti fare da un bravo fresatore, verrebbe sicuramente precisissimo ma la spesa non mi sembra motivata, tanto vale prenderne uno di qualità, al limite avendo una fresa potrei fare io la modifica, allora si.

 
PM  Top
view post Posted on 2/3/2009, 09:22 Quote
Avatar

Immane Rompiball

Group:
Administrator
Posts:
17,365
Location:
Orlo esterno della cintura di Orione stella 1957

Status:


Le canne militari durano poco quando tirano a raffica perchè si scaldano moltissimo, infatti è previsto per le mitragliatrici pesanti il cambio rapido (si fa per dire) della canna. Oppure, nelle Gatling le canne sono tante e ruotano per la carica e scarica del bossolo così si riscaldano meno. Un fucile da caccia non ha di quei problemi perchè spara veramente poco e molto di rado.

Per il tornio, i problemi potrebbero essere due. Uno la torretta balla perchè l'utensile che usi è una ciofeca. Infatti, non è una cosa semplice fare utensili per interni che funzionino veramente bene. Il secondo è che l'utensile sia buono ma la torretta abbia troppo gioco. In questo caso non è tutto da buttare, nella maggioranza dei casi è sufficiente qualche colpo di lima quà e là, un pò di colore, un raschietto e dopo qualche ora di ammattimento potrebbe andare benissimo. Oppure potrebbero essere entrambe le cose.
Purtroppo, i cinesi, quando fanno le cose perdono poco tempo a metterle a punto, oltre ad usare materiali veramente schifosi. Se hai uno zio che è un tornitore chiedigli se ti dà una mano e risolvigli quel problema.
Ah, non dimenticare che una passata decente per un tornio può essere di un decimo, una passata di un millimetro è decisamente tanto per qualunque tornio da aggiustaggio, non vorrei che tu esagerassi. :unsure:

Genius is one percent inspiration and ninety-nine percent perspiration.
Thomas A. Edison
Those who would give up essential liberty to purchase a little temporary safety deserve neither liberty nor safety" Benjamin Franklin
I'll keep my guns, my money and my freedom, you can keep the change!
Unknown.

The Genius Workshop
image

 
PM Email Web  Top
gyppe
view post Posted on 2/3/2009, 14:42 Quote




Mi sa tanto che ho entrambi i problemi :)
L'utensile l'ho fatto io, ho pressapoco seguito gli angoli che consiglia la tabella ma mi sa tanto che ho fatto una schifezza. Le slitte nelle normali torniture non hanno tanto gioco, in quelle interne invece qualcosa da paura e ancora non ho capito bene quale sia il problema, dovrò proprio chiedere allo zio, il problema è che le poche volte che ci vediamo ho così tante cose da chiedergli che non le ricordo mai tutte :)
 
PM  Top
13 replies since 25/2/2009, 18:16
 
Reply